Ente di gestione Aree protette delle Alpi Marittime
bb
           
Ignora collegamenti di navigazione

Centro per la Biodiversità Vegetale

Servizio di Conservazione e Gestione Ambientale - Attivo dal 2002

Si occupa della tutela, gestione e valorizzazione della flora spontanea e degli habitat naturali e seminaturali delle Alpi Liguri e Marittime. La dotazione tecnico-scientifica è costituita da una biblioteca botanica, un erbario ed una banca dati floristico-vegetazionale con circa 70.000 dati inseriti.

Documentazione

Banca dei semi del Piemonte

Attiva dal 2003

Studia la qualità e la variabilità dei semi delle piante rare o minacciate di estinzione custodendoli nel suo “caveau” per lunghi periodi di tempo. Individua le condizioni ottimali per la germinazione dei semi e per l’eventuale reintroduzione delle piante in natura. Ad oggi nella banca si conservano 600 lotti di semi, in rappresentanza di 250 specie diverse. Le attività del Servizio di Conservazione e della Banca sono complementari.

Convenzioni e collaborazioni del Centro per la Biodiversità Vegetale

Millenium Seed Bank dei Royal Botanic Gardens di Kew (UK); Virginia University (USA); Rete Italiana Banche del Germoplasma (R.I.B.E.S.); Istituto per le Piante da Legno e l’Ambiente (IPLA) S.p.A.; Università di Torino e Università del Piemonte Orientale; Vivaio Forestale Regionale “Gambarello” (Cuneo), Rete Ecologica dei Parchi Piemontesi.

Vivaio di Flora Autoctona

Attivo dal 2007

E’ costituito dalla Stazione sperimentale di specie da rinaturazione ambientale e dalla banca colturale delle specie rare. In quest’ultima sono coltivate le specie riprodotte nei vari test della Banca dei semi e quelle da mettere a dimora nelle Stazioni Botaniche Alpine; attualmente sono in coltura oltre 100 specie con una produzione di circa 5000 piantine all’anno.

Stazioni Botaniche Alpine

Attive dal 1997

Al cospetto del massiccio del Marguareis ospitano esclusivamente specie vegetali che vivono nella fascia subalpina e alpina delle Alpi Liguri e Marittime. La stazione “E.Burnat/C.Bicknell” è situata al Pian del Lupo presso il Rifugio Garelli, a circa 2000 m di quota; la stazione “Danilo Re” si trova invece presso il laghetto del Marguareis. 

Attualmente esse ospitano più di 450 specie vegetali tra le quali circa 150 rarissime o endemiche. Le due stazioni sono collegate fra loro e dotate di pannelli informativi. 

Foto Gallery
stazioni botaniche stazioni botaniche stazioni botaniche stazioni botaniche stazioni botaniche stazioni botaniche

Attività didattiche e di sensibilizzazione del pubblico

Il CBV realizza laboratori didattici con le scuole di ogni ordine e grado (dalle materne all’Università) e organizza serate per il pubblico adulto sul tema della conservazione della biodiversità al fine di far conoscere il valore intrinseco e le potenzialità delle risorse naturali dalle quali dipendiamo. E’ possibile effettuare visite guidate ai Laboratori della Banca dei semi ed alle Stazioni Botaniche Alpine, previa prenotazione.

Scopri la riserva
Map  Meteo  WebCam  WebCam  Flickr  Pdf Map
Ospitalità e Ristorazione
Coc Ner
Coc Ner
Chiusa Di Pesio
Via Combe, 70
Tel: 3397432901
Ristorante La Trifula
Ristorante La Trifula
Bene Vagienna
Strada Origlia, 41
Tel: 0172697317
Community
  Facebook    Twitter    Skype    Info    Contatti
 
REGISTRATI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Nome
Cognome
Email
Tipologia Utente
Nazione